Cartucce esauste

Il Rastrello gestione di servizi di pulizia giardinaggio manutenzione di aree a verde urbano forestazione Genova Cartucce esauste

Cartucce esauste

Su incarico di AMIU Genova S.p.A, la Cooperativa Sociale Il Rastrello offre a professionisti, aziende ed enti pubblici il servizio gratuito di raccolta e trasporto di cartucce esauste.

Il servizio esonera inoltre le imprese dalla registrazione dei rifiuti e dalla emissione/gestione dei Formulari di Identificazione dei Rifiuti.

Per aderire al servizio pubblico, gli Enti e le Imprese devono compilare un semplice form on line

Ritiriamo presso i vostri uffici cartucce per tutti i tipi di stampanti: laser, a getto d’inchiostro, ad aghi e unità tamburo per fotocopiatori. Non possiamo ritirare gratuitamente le cartucce piene di polveri e i contenitori di plastica vuoti delle fotocopiatrici e delle multifunzione.

Come funziona il servizio?

Basta compilare il modulo online di iscrizione, riceverete poi via mail o PEC il contratto di servizio da conservare (per almeno 5 anni) in caso eventuali controlli ambientali delle autorità competenti.

Una volta ricevuto il vostro modulo, vi contatteremo per consegnarvi un contenitore con un apposito sacco, dove potrete mettere da parte le cartucce: quando il sacco sarà pieno, sarà sufficiente una telefonata o una mail per prenotare il nostro ritiro.

Con alcuni piccoli accorgimenti sfruttiamo al meglio gli ingombri e non sprechiamo spazio prezioso: raccomandiamo di riporre la vecchia cartuccia nella scatola della nuova, in modo che rimanga ben conservata e non si danneggi nel trasporto. Consiglio: se nella confezione ci sono imballaggi ingombranti, si possono eliminare per inserire due cartucce in una scatola.

Garantiamo un servizio puntuale e siamo attenti a limitare l’impatto ambientale del trasporto su strada programmando attentamente i percorsi dei nostri veicoli.

Per informazioni tel 010 7401739 oppure ambiente@ilrastrello.it
dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00
martedì e giovedì anche pomeriggio dalle 13.30 alle 17.30

 

Cosa succede alle cartucce raccolte?

La Cruna garantisce il trasporto, lo smaltimento e il recupero dei rifiuti nel rispetto della vigente normativa sulla tracciabilità dei rifiuti (FIR e SISTRI).

Grazie anche alla vostra collaborazione, quando seguite i consigli di corretto conferimento, le cartucce vengono il più possibile recuperate per avviarle a rigenerazione.

Il rastrello trasporta le cartucce raccolte al proprio impianto per lo stoccaggio e la preparazione al riutilizzo, autorizzato dalla Città Metropolitana Genova. Da qui vengono avviate a rigenerazione o nel caso di pezzi danneggiati a corretto smaltimento.
 

Perché possiamo fare tutto questo?

  • Abbiamo vinto la gara d’appalto di AMIU per la gestione del servizio pubblico di raccolta differenziata di questi rifiuti.
  • Da oltre 15 anni AMIU GENOVA SpA offre alle aziende il servizio pubblico di raccolta differenziata che, oltre ad essere GRATUITO, esonera le imprese dalla registrazione dei rifiuti e dalla emissione/gestione dei Formulari di Identificazione dei Rifiuti (art. 193 comma 4 del Testo Unico Ambientale – D. Lgs 152/06).
  • La Città Metropolitana di Genova ci ha affidato la gestione decennale dell’impianto di stoccaggio dei rifiuti di Rivarolo.
  • Siamo una Cooperativa Sociale di tipo B. Il nostro obiettivo è creare (e mantenere) opportunità professionali e di lavoro anche per le persone con fragilità sociale o con disabilità.
  • Siamo una ONLUS. Ogni anno investiamo gli utili di impresa nelle nostre attività lavorative (ambiente, archiviazione documentale e servizi di informazione sanitaria).
  • Ci formiamo e confrontiamo costantemente con le realtà più avanzate nel nostro settore.
Stampa  Segnala ad un amico