Gli strumenti

Il Rastrello Imprese di pulizia a Genova Savona ditte di manutenzione del verde a Genova disinfestazioni a Genova Gli strumenti

Gli strumenti

 

Dinamiche relazionali
Grande cura è data dai nostri responsabili all’informazione e alla formazione dei lavoratori e alle dinamiche relazionali che si vengono a creare di volta in volta tra essi. Per questo i nostri responsabili usufruiscono della supervisione specifica di esperti di comunicazione e relazione.


Problematiche complesse
Particolare attenzione viene data a quei lavoratori eventualmente portatori di problematiche molto complesse che derivano da periodi precedenti di disoccupazione o che vivano in situazioni di disagio sociale e familiare. Su queste situazioni si concentra particolarmente il lavoro di sostegno e socializzazione all’interno del contesto di lavoro in cooperativa, anche attivando gruppi di incontro su problematiche specifiche. Inoltre la cooperativa è costantemente vicina ai propri soci più deboli, supportando loro e le loro famiglie (ove presenti) nell’affrontare anche le problematiche extralavorative, la burocrazia, i problemi economici e le difficoltà quotidiane.


Notiziario periodico
Al fine di favorire la comunicazione interna tra i quasi 200 lavoratori che operano su più aree distinte e in un grande numero di cantieri spesso distanti fra loro e permettere così a tutti di conoscere le attività, le difficoltà, i successi della nostra azienda viene redatto un notiziario periodico.


Momenti istituzionali e gruppi di incontro
Tutti i lavoratori, oltre ad essere inquadrati come previsto dal CCNL con un rapporto di lavoro subordinato, sono titolari di un rapporto associativo e come soci lavoratori partecipano alla vita sociale sia attraverso gli strumenti istituzionali (L’Assemblea dei Soci, ecc.), sia in modo spontaneo e informale in modo da cementare il proprio senso di appartenenza alla cooperativa, la consapevolezza del proprio ruolo e l’integrazione con gli altri soci.
Numerosi sono gli incontri con i lavoratori, tesi alla conoscenza di specifiche questioni (nuove normative in tema di lavoro, adempimenti relativi alla sicurezza, novità nel mondo delle tecnologie e delle modalità di lavoro o nel campo della cooperazione, ecc.), che non rappresentano solo momenti formativi ma permettono anche ai lavoratori di conoscere meglio i colleghi, anche di altri settori di attività, i responsabili dei vari settori, i consiglieri di amministrazione, ponendo le basi per instaurare relazioni extralavorative sempre più ampie.


Eventi ricreativi e iniziative di aggregazione spontanea
Grande attenzione è data alla accoglienza umana oltre che professionale delle persone, per cui sono incentivati tutti quegli aspetti ludici e ricreativi anche di spontanea proposizione che permettono ai lavoratori, e in particolare a quelli più disagiati, di superare l’isolamento e la solitudine favorendo per contro la socializzazione e l’inserimento nel tessuto sociale, con la valorizzazione delle proprie capacità e inclinazioni. In particolare sono promosse feste, eventi sportivi, cene, partecipazioni a spettacoli e attività presenti sul territorio. Per questo motivo i familiari partecipano spesso non solo a questi eventi socializzanti, ma anche a quelli di natura istituzionale come le Assemblee dei soci.


Supervisione
I nostri responsabili si avvalgono della supervisione di due medici, specializzati in psichiatria e psicoterapia, vale a dire di consulenti specializzati nell’inserimento lavorativo e disponibili sia per l’analisi e la risoluzione di situazioni che richiedano un intervento urgente sia per colloqui individuali con i lavoratori che ne fanno richiesta.

Stampa  Segnala ad un amico